Punti di svista

Le abitudini ti stanno strette, senti il bisogno di cambiare qualcosa?

Forse non puoi partire per un viaggio o cambiare casa, ma puoi iniziare a modificare il tuo modo di pensare e di vedere per alleggerirti e scrollarti di dosso molte tensioni. Un punto indica un momento e uno spazio precisi, una sosta da cui ripartire con il piede giusto.

Vedere le cose da altri punti di vista ci aiuta a rompere degli schemi che non ci fanno funzionare al meglio, ci permette di capire l'altro ponendoci nella sua prospettiva per poi ritornare a noi con una nuova comprensione. Le sviste e gli errori capitano, a volte per caso. Essi spesso ci offrono delle opportunità da cui ricominciare in maniera insolita e creativa per percorrere strade nuove nelle quali possiamo trovarci pienamente a nostro agio.

Sperimenteremo queste situazioni metaforiche attraverso l'espressione corporea e artistica; ci improvviseremo attori ed artisti offrendoci delle possibilità nuove in un contesto confortevole e in un clima giocoso.

Sabato 12 novembre

 

dalle 10.30 alle 12.30

 

(tot. 7 ore)

presso Bios,

in via Del Cairo, 34 

a Varese

 

Costo: 15 euro

 

Prenotazione obbligatoria

entro mercoledì

9 novembre

A chi è utile?
- a chi sta affrontando un problema al quale non trova soluzione
- a chi non si sente a suo agio nel cambiamento
- a chi ha bisogno di acquisire maggiore flessibilità
- a chi teme di sbagliare
- a chi vuole ampliare i propri orizzonti creativi 
-a chi vuole divertirsi allenando la propria creatività
 
Come funziona
     Seminario di arteterapia e drammaterapia insieme
Fase iniziale di riscaldamento e di conoscenza in cui si fonda il gruppo e ci si prepara al lavoro successivo. In            questa fase solitamente ci sono giochi divertenti, di concentrazione, di fiducia e di contatto.
Creazione: fase principale del lavoro con improvvisazioni teatrali, giochi di ruolo, drammatizzazioni e creazione      pittorica. 
Verbalizzazione: osservazione del lavoro, riflessioni e condivisione dell’esperienza appena vissuta.
 
 
Chi siamo

Maria Brescancin - Drammaterapeuta

Formata presso il Centro Artiterapie di Lecco, ho acquisito speciali competenze in teatro di figura e animazione, mimo, clownerie e teatro pedagogico.

Da anni progetto e conduco laboratori di comunicazione teatrale, percorsi espressivi con strumenti e tecniche della Drammaterapia rivolti all’infanzia e all’età adulta e incontri di formazione.

Socia SPID (Società Professionale Italiana Drammaterapia)

Federica Croci - Arteterapeuta

Formata presso il Centro Artiterapie di Lecco, da 20 anni, progetto e conduco atelier di libera espressione artistica e di pedagogia creativa presso musei, scuole, enti pubblici e privati, aziende.

Ho al mio attivo mostre personali e collettive e classificazioni di merito in diversi concorsi artistici.

Socia APIART (Asssociazione Professionale Italiana Arteterapeuti)

ARTECONDIVISIBILE

di Maria Brescancin

P. IVA 03695190128

 

 

info@artecondivisibile.com

+39 349 79 00 603

+39 347 55 49 847

 

Seguici anche su

© 2015 Artecondivisibile